X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui


Cataratta

È l’opacizzazione della lente che si trova all’interno dell’occhio, subito dietro l’iride, detta Cristallino, che occorre per mettere a fuoco gli oggetti vicini. L’opacità può essere congenita, dovuta a traumi o a diabete, ma la causa più comune è l’invecchiamento.

Approfondimento

Una volta era la più comune causa di cecità senile, ma oggi è la patologia oculare più facilmente curabile grazie ad un intervento chirurgico. L’intervento di cataratta è il più comune intervento chirurgico nel mondo industrializzato. Ancora oggi nel terzo mondo la cataratta è la prima causa di cecità, in quanto l’unica terapia, quella chirurgica non è sempre accessibile. Prima degli anni “80 del secolo scorso il ricorso ad un cristallino artificiale da inserire al posto di quello naturale, opacizzato, era ancora in fase sperimentale e comunque piuttosto oneroso, e quindi gli operati di cataratta per poter tornare a vedere dovevano utilizzare, dopo l’intervento, particolari occhiali di elevato potere, che facevano apparire gli occhi enormi. Al giorno d’oggi, il potere del cristallino artificiale è calcolato in modo da tener conto della refrazione totale, per cui chi prima dell’intervento aveva miopie o ipermetropie, anche di grado elevato, dopo torna normalmente a vedere bene da lontano senza bisogno di occhiali Quando l’intervento era molto invasivo di aspettava che la cataratta fosse “matura”, ossia che l’opacità fosse totale e l’occhio ormai praticamente cieco. Oggi gli interventi sono minimamente invasivi, durano meno di mezz’ora e si svolgono in day hospital, e quindi si tende ad intervenire non appena si perdono un paio di decimi di acutezza visiva.

Sintomi

  • visione annebbiata anche in piena luce; aumento miopia, diminuzione ipermetropia, diminuzione della percezione del contrasto

Elenco Esami Per La Diagnosi:

  • esame in lampada a fessura

  • esame con oftalmoscopio

  • oct del segmento anteriore



Sviluppato da InfoMyWeb.com - Presente su TusciaInVetrina - Credits